• Life Coach Valeria L. Gentile

Conflitti familiari: strategie per superarli


Le famiglie sono sorprendentemente resilienti, di solito in grado di resistere e riprendersi da gravi conflitti tra i membri della famiglia e tornare rapidamente a schemi interattivi familiari.

Forse non è realistico aspettarsi che le relazioni rimangano sempre armoniose; disconnessioni e disaccordi occasionali sono un dato di fatto che può aiutare una famiglia a crescere e andare avanti, assecondando il cambiamento.


La ripetizione di schemi di conflitto, tuttavia, può essere dannosa per i membri della famiglia, in particolare i bambini, influendo negativamente sul benessere mentale e fisico.


"Le famiglie in genere sviluppano alcune caratteristiche strutturali di base e modelli interattivi che utilizzano per rispondere a fattori di stress interni ed esterni".

Goldenberg, 2017,


Costruito su presupposti condivisi e narrazioni che esistono all'interno della struttura familiare, i membri della famiglia supportano il gruppo mentre si adatta e affronta ambienti mutevoli ed eventi della vita.

Tali strutture, a volte, possono sostenere e persino promuovere i conflitti che si verificano all'interno delle famiglie. In effetti, le fratture, gli scontri e i disaccordi all'interno della famiglia possono assumere molte forme, comprese quelle fisiche, verbali, finanziarie, psicologiche e sessuali (Marta & Alfieri, 2014).

Il parent coaching, o la terapia a seconda della problematica da affrontare, ha il potenziale per aiutare una famiglia a capire come si organizza e mantiene la coesione, migliorando al contempo il modo in cui si comunica e superano i problemi che portano al conflitto.


Riparare le rotture risultanti da problemi di comunicazione, discrepanze e mancata sintonizzazione reciproca è vitale per la genitorialità e il mantenimento dell'unione familiare. Ma come?


4 Primi passi per risolvere conflitti familiari


Sebbene ci siano molti modi per recuperare e risolvere i conflitti, i seguenti quattro passaggi sono inestimabili per una riparazione autentica (Divecha, 2020):

  • Riconosci l'offesa Cerca di identificare e capire il danno che hai causato. Che sia intenzionale e con una buona ragione apparente o meno, questa è una preziosa opportunità per ridurre le tue difese e concentrarti su come si sente l'altra persona.

Riconoscere il dolore senza aggiungere avvertimenti è un modo potente per mostrare umanità. Può aiutarti a verificare la tua comprensione: "Ti ho sconvolto? Aiutami a capire come". Il tuo approccio deve essere aperto e autentico; a meno che non sia sentito, rischia di aumentare le emozioni.

  • Esprimere rimorso A volte, è sufficiente dire semplicemente "mi dispiace", o almeno è un ottimo punto di partenza.

Stai attento però. L'aggiunta di un commento, ad esempio "Beh, non avresti dovuto fare X", indebolisce la tua espressione di rimorso, specialmente quando hai a che fare con i bambini. Stanno imparando da ciò che fai: giusto e sbagliato.

Inoltre, non esagerare. Essere troppo veloce per chiedere scusa o esagerare con le scuse può far soffrire di più te stesso che la persona.

  • Offri una spiegazione semplice Se l'altra persona è pronta ad ascoltare (né troppo turbata né troppo arrabbiata), una breve spiegazione può chiarire il pensiero dietro le tue azioni.

Ricorda di concentrarti sull'esperienza dell'altra persona piuttosto che su una litania di scuse per un comportamento scorretto. Ed evita di usare questa come un'opportunità per aggiungere rimostranze o attribuire colpe per problemi sorti di recente.

  • Impara ed esercitati a esprimere le tue intenzioni per risolvere la situazione e impedire che si ripeta. Sii sincero. Dì che ti dispiace e ci credi.

Non ha molto senso scusarsi e riprendersi dal conflitto se si intende ripetere il comportamento. Il conflitto è spesso evitabile. Ma se non lo è, allora è possibile recuperare e mantenere le relazioni familiari attraverso attività autentiche che riparano i danni.



Esempi di scenari di conflitto

Riconoscere il dolore di un altro membro della famiglia e trovare la compassione e la comprensione per risolvere il conflitto è un elemento essenziale del percorso di PARENT COACHING.

Il parent coaching non è una terapia e può aiutare a risolvere i conflitti all'interno del nucleo familiare attraverso percorsi, tra cui:

  • Esplorare le varie relazioni che compongono la famiglia.

  • Riunire coppie e famiglie per risolvere i conflitti interpersonali piuttosto che trattarli separatamente.

  • Stabilire il ruolo delle famiglie disfunzionali nei problemi di salute mentale individuali e quindi rimandarli allo specialista appropriato.

Il conflitto familiare può apparire in tutte le forme e dimensioni. Mentre i piccoli disaccordi tra fratelli possono essere risolti rapidamente, possono formarsi grandi spaccature tra bambino e genitore, danneggiando legami precedentemente forti.

Tutte le relazioni all'interno di una famiglia possono prima o poi entrare in conflitto.


3 Strategie per le sessioni di parent coaching

Il conflitto nelle situazioni familiari può essere "cronico e irrisolto", attraversando "periodi di distanza emotiva e vicinanza con intensi sentimenti negativi" .

Le seguenti strategie possono aiutare a proteggere la famiglia e far fronte al conflitto nelle sue molteplici forme.


Costruisci un ambiente di connessione e comprensione


Costruendo un ambiente di connessione e comprensione, puoi "creare una cultura familiare in cui sono previste fratture e le riparazioni sono benvenute".

Incoraggiare i clienti ad apportare piccole ma vitali modifiche all'ambiente familiare:

  1. Fai attenzione ai segnali facilmente persi che indicano che un bambino, un giovane adulto o un partner desidera trovare un modo per riconnettersi e riprendersi dal conflitto.

  2. Normalizzare le richieste, ad esempio "Ho bisogno di sistemare qualcosa" o "Possiamo ricominciare?" ci dicono che un membro della famiglia è pronto a riparare una relazione danneggiata.

  3. Mantieni la consapevolezza. Se pensiamo di aver causato turbamento o danno, torna indietro e parla con l'altra persona.

Costruire un ambiente migliore attraverso riparazioni frequenti può rilevare i problemi in anticipo e ridurre la probabilità di separazione.


Usa la comunicazione assertiva: parti dall' "IO"


Il modo in cui diciamo qualcosa può avere un impatto significativo su ciò che gli altri sentono. Incoraggia i membri della famiglia a esprimere come si sentono senza incolpare gli altri, come:

"Sono ferita da quello che hai detto ieri sera" piuttosto che da accuse, come "Eri fuori di testa ieri sera".



Attività pratiche nei percorsi di parent coaching.


Gli interventi di parent coaching esistono per aiutare individuo e famiglia a migliorare il coinvolgimento e del gruppo e l'equilibrio riducendo gli esiti negativi.

Le seguenti attività si concentrano sull'esplorazione delle strutture familiari, delle convinzioni e del comportamento per la risoluzione dei problemi all'interno del gruppo.


  • Riconoscere e scrivere le storie familiari

Le storie familiari forniscono supporto per affrontare eventi sconvolgenti e recuperare serenità.

Rispondere al questionario sulle storie familiari aiuta a identificare le situazioni che spiegano e giustificano la struttura e i modelli interattivi che esistono all'interno della famiglia.

I costrutti che formiamo possono abilitare o inibire il modo in cui affrontiamo i conflitti e altri eventi della vita all'interno della famiglia, il parent coaching ti aiuta a individuarli.


  • Genitori con obiettivi

Essere genitori può essere difficile; è facile perdere di vista ciò che è importante. Definire significato e scopo per noi stessi come genitori e figli può offrire una bussola preziosa per il processo decisionale quotidiano.

Il questionario genitori con obiettivi è un utile promemoria dei tuoi valori e del tuo scopo come genitore.

Le risposte alle domande possono aiutarti a capire che tipo di relazione vorresti con i tuoi figli e perché.


  • Cosa funziona all'interno della tua famiglia?

Sebbene sia essenziale identificare e risolvere ciò che sta causando conflitti all'interno di una famiglia, è altrettanto prezioso riconoscere ciò che sta funzionando.


Una volta che riconosciamo dove abbiamo successo in una relazione, può ricordarci che non tutto è terribile. Stiamo facendo alcune cose per bene e abbiamo qualcosa su cui possiamo lavorare.

Il questionario Cosa funziona nella mia famiglia aiuta a identificare e condividere gli aspetti positivi nelle relazioni all'interno della famiglia.

Riconoscere che i conflitti non si verificano sempre incoraggia le attività che uniscono il gruppo.


  • Soddisfare i bisogni della nostra famiglia


Il questionario Soddisfare i bisogni della nostra famiglia serve per aiutare ogni membro della famiglia a far sentire, comprendere e, in definitiva, accettare i propri bisogni.


  • Comprendi le tue intenzioni

Le parole hanno il potere di condividere amore e rabbia. Senza un'intenzione chiara e consapevole, è possibile comunicare messaggi inutili e persino dannosi.

Il questionario Comprendi le tue intenzioni ti aiuta ad identificare e comprendere le tue intenzioni e aiutarti a rispettare e prenderti cura dei bisogni degli altri membri della famiglia. Comprendi tue intenzioni prima di impegnarti con l'altro membro della famiglia, soprattutto se c'è il potenziale per trasformarsi in conflitto.

Le risposte, aiutano a mostrare intenzioni positive ed evitare intenzioni dannose, come dimostrare di avere ragione.


  • Vedere il conflitto familiare come un' opportunità

Il conflitto non è sempre da evitare; gli scontri possono essere produttivi, stimolare l'apprendimento, favorire la comprensione e portare avanti una relazione.

Tuttavia, alcuni conflitti sono inutili ed evitabili, soprattutto per quanto riguarda le attività quotidiane, come riordinare la casa, andare a letto e completare le faccende domestiche.

Il questionario vedere il conflitto come un'opportunità aiuta a riconoscere le azioni quotidiane come opportunità di miglioramento piuttosto che punti di contesa.




Questi questionari li propongo alle famiglie che intraprendono il mio percorso di Parent coaching relazionale. Se senti di avere bisogno di supporto, scrivimi o chiamami senza impegno. Meglio agire subito.


Un messaggio da portare a casa


È fondamentale che le famiglie imparino a sopravvivere – e persino a crescere – in condizioni avverse. L'unità familiare affronta sfide quotidiane dall'esterno e conflitti dall'interno che possono sconvolgere la stabilità interna che si basa su narrazioni esistenti, convinzioni condivise e talvolta ipotesi errate.


E' impossibile prevenire tutti i conflitti, ma è possibile creare un ambiente familiare che riduca gli attriti inutili, ripari le spaccature e le incomprensioni, cresca e avanzi.


La nostra comunicazione, cosa diciamo e come lo diciamo, rimane fondamentale e con il mio percorso di Parent coaching avrai le tecniche per migliorarla nel tempo con la pratica e una maggiore consapevolezza dei bisogni reciproci.


Migliora la tua relazione familiare.

Se hai bisogno di aiuto, scrivimi per una coaching call conoscitiva gratuita.

5 visualizzazioni