• V.L.Gentile

Tarda adolescenza: 10 modi per sviluppare la vostra liberta' personale

Aggiornato il: 14 ott 2019

  1.Elimina la mentalità basata sui permessi


Aspettare il permesso è il modo più veloce per rinunciare alla propria libertà personale e autonomia. Non hai bisogno di qualcuno per dire che qualcosa va bene. Se sai che è giusto, basato su esami e riflessioni, allora vai e fallo.

Non hai bisogno dell'accreditamento di qualcuno per lanciarti nel mondo professionale. Costruisci un pitch deck e  inizia a metterti di fronte alle imprese. Non aspettare che qualcuno ti assuma per iniziare a lavorare per loro. Se sei entusiasta di ciò che fanno, inizia a creare valore gratuitamente.

Aspettare che le altre persone stiano bene è una resa del tuo potere. Li mette al posto di guida. Il modo più veloce per costruire la vita che vuoi è iniziare e costruirla tu, indipendentemente da ciò che chiunque altro ha da dire al riguardo.


   

       2.Non fare le cose solo perché qualcuno ti dice che dovresti.


Fai le cose perché credi sinceramente in loro.

“Ho seriamente preso in considerazione l'idea di andare all'università perché la gente mi ha detto che dovevo. Alla fine, mi sono reso conto che credevo sinceramente nel forgiare il mio percorso e avere successo senza l’università, e questa era la convinzione sulla quale ho preso la mia decisione”

Non andare a scuola solo perché la società ti dice di andarci, o perché i tuoi coetanei o genitori ti dicono che è necessario. Non seguire una carriera standard solo perché qualcuno ti ha detto che è la corsia preferenziale per il successo.


          3.Capire cosa è prezioso e cosa non lo è.


Il valore è la forza trainante della società - è ciò su cui sono costruiti tutti i sistemi umani. Nel corso della storia umana, il fondamento delle reti è stato lo scambio - il commercio di beni e servizi, vale a dire il valore.

Per essere un'entità libera e competente all'interno di questo sistema umano (in cui viviamo tutti), devi comprendere il valore. Studia ciò che è prezioso - per i datori di lavoro, per le imprese, per i consumatori, per i tuoi colleghi, per le persone con cui vuoi interagire. Imparalo. Interiorizzarlo. Impara come modellare il tuo lavoro attorno ad esso.

Se puoi comunicare in termini di valore e se puoi fornire valore alle persone, puoi creare opportunità per te stesso ovunque.


          4.Renditi un'entità preziosa.


Questo è un principio di base dell'economia: più qualcosa è prezioso, più la gente lo desidera. Non basta capire cosa è prezioso per le persone: diventa prezioso per te stesso. Fai cose che aumentano il tuo valore personale e professionale. Impara le abilità che aumentano il tuo potenziale di guadagno e aumenta la gamma di problemi che sei in grado di risolvere. Trasmetti questo valore sviluppando un sito Web, un blog o un podcast e creando prove sociali. Impara come costruire cose interessanti. Scopri come rendere i sistemi più efficienti. Sviluppa risorse che puoi utilizzare per aumentare il tuo valore innato. Se non lo hai ancora trovato, fai un salto a trovarmi o chiamami, che ti do una mano a renderti prezioso/a per essere un gradino avanti agli altri.


      5.Prendi possesso delle tue azioni e delle tue decisioni, con la libertà arriva la responsabilità.


In ogni scelta che fai, devi raccogliere i frutti e accettare le conseguenze. Se sbagli, dillo. Se ti trovi in ​​una situazione che non ti piace, non giocare la carta della vittima. Non sei una vittima. Sei un agente libero che ha preso le decisioni che ti hanno portato qui, e anche se non hai scelto il risultato, sei libero di fare delle scelte su come andare avanti.


       6.Ritieniti responsabile. Non darti scuse


E’ molto facile fare scuse alle altre persone quando si incasina qualcosa o si prende una decisione sbagliata. È anche facile scusarsi con se stessi.

Alcuni giorni sei stanco e hai due opzioni: puoi guardare Netflix, Sky, o "divanarti" finché non ti addormenti, o puoi lavorare sul tuo progetto prima di andare a letto. Se scegli Netflix, ti sentirai in colpa, più tardi, poichè non hai lavorato a ciò che sarà il tuo futuro,vicino o lontano Puoi inventarti mille scuse da dirti: " Ero stanco", "Non avevo buone idee", "Avevo bisogno di una ricarica creativa", ecc.

Questi potrebbero essere punti validi - l'equilibrio è importante - ma ti stai lasciando fuori dai guai quando rispondi a quel sentimento di colpevolezza senza prima di esaminarlo. Stai abilitando la tua passività, razionalizzandola.

Le scuse spianano e lucidano la via della mediocrità. Sradicale!!


      7.Non accettare il fallimento come una possibilità. 


Quando ti stai assumendo la responsabilità delle tue azioni, ci saranno dei sobbalzi sulla strada. Devi essere resiliente.

In "Pensa e arricchisci" , Napoleon Hill ha scritto un passaggio importante sulla firma della Dichiarazione di Indipendenza. In quel passaggio, ha un punto molto toccante: quei 56 uomini stavano firmando non solo una proclamazione di libertà, ma un documento che avrebbe potuto benissimo diventare la loro condanna a morte. Se gli Inglesi fossero stati vittoriosi e la rivoluzione fosse fallita, ognuno di questi uomini sarebbe stato impiccato per tradimento.

Nella loro mente, non c'era possibilità di fallimento. L'unica opzione pensata era il successo, e non vi avrebbero rinunciato (non potevano) fino a quando non l'avrebbero ottenuto.

La strada per la libertà - e per il successo di qualsiasi tipo - è caotica. 

Ci saranno molti fallimenti lungo la strada e molti falsi finali che provocheranno una sconfitta. Se vuoi prendere l'autonomia nelle tue decisioni nel tuo percorso di vita, non devi accettare il fallimento come possibile risultato. Il fallimento è un passo nel processo, non una destinazione. L'unica possibilità è il successo.


8.Sii implacabile nella tua ricerca di miglioramento personale.


La vittoria non arriva al passivo, è concessa a coloro che hanno combattuto più duramente - e  più intelligentemente. Tieni traccia delle tue vincite. Esamina le tue perdite.

Sii focalizzato su dove stai andando - fissa obiettivi regolari - e fidati del processo. 

Sfrutta le opportunità che ti rendono migliore, anche se non ti portano direttamente dove vuoi arrivare, poiché è importante avere chiare intenzioni di crescita e sapere che tali intenzioni possono essere soddisfatte in luoghi inaspettati.


     9.Conosci te stesso. 


Di tutti questi punti, questo potrebbe essere il più difficile, certamente è il più profondo.

Per avere veramente la libertà, devi capire perché prendi determinate decisioni al posto di altre.

Siamo schiavi delle nostre menti e delle nostre abitudini. Facciamo scelte tutte le volte, anche se  sembrano involontarie. Spesso non sappiamo perché finiamo in certe relazioni, perché facciamo gli errori che facciamo, perché abbiamo certi  blocchi mentali .

Praticare costantemente auto-riflessione ed esame sono la chiave per capirci dentro. Chiediti 'perché' - perché apprezzo questo? Da dove viene questo valore? Di cosa ho paura?

Sapere è potere. Meglio conosci te stesso, meglio puoi prendere il controllo delle tue azioni. Invece di essere reattivo, puoi diventare proattivo.


    10.Non riposare sugli allori. La libertà non è solo faticosa da guadagnare, è anche difficile da mantenere. 


Viviamo in un mondo pieno di persone che sono più che felici di toglierti la libertà

Sistemi che ti permettono di seguire il nastro trasportatore senza dover prendere una decisione critica più difficile del fatto che tu voglia andare all’ università o diventare imprenditore. Mantenere la tua libertà personale e autonomia è molto più difficile. È un percorso costante verso l'alto. Controlla i tuoi successi nello stesso modo in cui controlli i tuoi fallimenti: esaminali, vedi cosa puoi imparare e applica in futuro, poi archivia tutto e continua ad andare avanti.


Se anche tu in questo momento ti senti perso, mandami una e mail, ne perleremo insieme.


4 visualizzazioni

P.

+39 331 2837728

PER INFO

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere aggiornamenti

© 2019 by L.
 

  • w-facebook
  • Instagram - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle

SEGUICI:

DOTT.SSA VALERIA LAURA GENTILE