• V.L.Gentile

Come controllare le tue emozioni in modo che le tue emozioni non ti controllino

Affinare le tue capacità di regolazione emotiva ti renderà mentalmente più forte



Hai mai detto qualcosa per rabbia di cui in seguito ti sei pentito/a?

Lasci che la paura ti spinga a non correre rischi che potrebbero davvero avvantaggiarti? Consolati se è così, non sei solo/a.

Le emozioni sono potenti . Il tuo umore determina come interagisci con le persone, quanti soldi spendi , come gestisci le sfide e come trascorri il tuo tempo.

Ottenere il controllo delle tue emozioni ti aiuterà a diventare mentalmente più forte . Fortunatamente, chiunque può diventare migliore nel regolare le proprie emozioni. Proprio come qualsiasi altra abilità, gestire le tue emozioni richiede pratica e dedizione. Lo studio delle emozioni non è una scienza esatta. Gli psicologi discutono ancora della connessione corpo-mente nella reattività emotiva; non avere una tassonomia completa delle emozioni; e non si sa nemmeno se le emozioni siano la causa o il risultato del modo in cui costruiamo il mondo. Tuttavia, ci sono progressi nella comprensione del concetto di regolazione delle emozioni , nel processo di influenza sul modo in cui le emozioni vengono percepite ed espresse.


Provare emozioni spiacevoli è una sensazione normale, l’importante è non restare bloccati in esse


Gestire le tue emozioni non è lo stesso di sopprimerle. Ignorare la tua tristezza o fingere di non provare dolore non farà andare via quelle emozioni.

In effetti, le ferite emotive senza indirizzo possono peggiorare nel tempo. E c'è una buona possibilità che sopprimere i tuoi sentimenti ti farà passare a abilità di coping malsane - come cibo o alcol.

È importante riconoscere i tuoi sentimenti, riconoscendo anche che le tue emozioni non devono controllarti. Se ti svegli dalla parte sbagliata del letto, puoi prendere il controllo del tuo umore e cambiare la giornata. Se sei arrabbiato, puoi scegliere di calmarti.

Questi sono alcuni modi per ottenere un migliore controllo del tuo umore:


1.Etichetta le tue emozioni


Prima di poter cambiare il modo in cui ti senti, devi riconoscere ciò che stai vivendo in quel momento. Sei nervoso/a? Ti senti deluso/a? Sei triste?

Tieni presente che la rabbia a volte maschera emozioni che sembrano vulnerabili, come vergogna o imbarazzo. Quindi presta molta attenzione a ciò che sta realmente accadendo dentro di te.

Dai un nome alle tue emozioni. Potresti provare un sacco di emozioni contemporaneamente, come ansia, frustrazione e impazienza.

Etichettare il modo in cui ti senti può togliere molta emozione dall'emozione. Può anche aiutarti a prendere nota di come questi sentimenti possono influenzare le tue decisioni.


2. Aggiorna i tuoi pensieri

Le tue emozioni influenzano il modo in cui percepisci gli eventi. Se ti senti ansioso/a e ricevi un'email dal capo che dice che vuole vederti subito, potresti pensare che verrai licenziato/a. Se tuttavia ti senti felice quando ricevi quella stessa e-mail, il tuo primo pensiero potrebbe essere che verrai promosso o avere soddisfazioni per un lavoro ben fatto.

Presta attenzione al filtro emotivo che stai usando per guardare il mondo. Quindi, riformula i tuoi pensieri per sviluppare una visione più realistica.

Se ti sorprendi a pensare: "Questo evento di networking sarà una completa perdita di tempo. Nessuno parlerà con me e sembrerò un idiota", ricordati, "Sta a me fare qualcosa per cambiare l'evento. Mi presenterò a nuove persone e mostrerò interesse nel conoscerle ".

A volte, il modo più semplice per ottenere una prospettiva diversa è fare un passo indietro e chiedersi: "Cosa direi a un amico che ha avuto questo problema?" Rispondere a questa domanda toglierà parte dell'emozione in modo da poter pensare in modo più razionale.

Se ti ritrovi a soffermarti su cose negative, potresti aver bisogno di cambiare il canale nel tuo cervello. Una rapida attività fisica, come fare una passeggiata o pulire la scrivania, può aiutarti a smettere di rimuginare.


3. Impegnarsi in qualcosa che ti piace


Quando sei di cattivo umore, è probabile che sei impegnato in attività che ti mantengono in quello stato d'animo. Isolarsi, scorrere il telefono senza pensare o lamentarsi con le persone intorno a te sono solo alcuni dei tipici "comportamenti di persone di cattivo umore" a cui potresti indulgere.

Ma quelle cose ti terranno bloccato/a. Devi agire positivamente se vuoi sentirti meglio.

Pensa alle cose che fai quando ti senti felice, riproponile quando sei di cattivo umore e inizierai a sentirti meglio.

Ecco alcuni esempi di stimolatori dell'umore:

· Chiama un amico per parlare di qualcosa di piacevole (non continuare a lamentarti).

· Fai una passeggiata.

· Medita per alcuni minuti.

· Ascolta musica edificante.


4. Seleziona la situazione


Evita le circostanze che scatenano emozioni indesiderate. Se sai che è molto probabile che ti agiti quando sei in ritardo (e ti arrabbi quando gli altri ti costringono ad aspettare), allora non lasciare le cose per l'ultimo minuto. Esci di casa o dall' ufficio 10 minuti prima del necessario e non sarai disturbato così tanto da pedoni, macchine o ascensori lenti. Allo stesso modo, se c'è un conoscente che trovi completamente fastidioso, allora cerca un modo per evitare di imbatterti in quella persona.



5.Modifica la situazione


Forse l'emozione che stai cercando di ridurre è la delusione. Ad esempio, speri sempre di servire il pranzo "perfetto" per amici e parenti, ma inevitabilmente qualcosa va storto perché hai mirato troppo in alto. Modifica la situazione trovando le ricette che rientrano nella tua gamma di abilità in modo da poter tirare fuori il meglio senza delusioni. Ad esempio potresti non essere in grado di creare il soufflé ideale, ma riuscirai a ottenere una frittata piuttosto buona.


6.Cambia la tua attenzione


Diciamo che ti senti costantemente inferiore alle persone intorno a te che sembrano sempre fantastiche. Sei in palestra e non puoi fare a meno di notare i clienti abituali delle macchine per i pesi che riescono a sollevare il triplo di te. Attirati da loro come una calamita, non puoi fare a meno di guardare con meraviglia ed invidia ciò che sono in grado di realizzare. Spostare la tua attenzione lontano da loro ti aiuterà a sentirti più sicuro delle tue abilità. Ancora meglio, concentrati su ciò che stai facendo e, nel processo, alla fine otterrai più di ciò che desideri.


7. Cambia i tuoi pensieri


Al centro delle nostre emozioni più profonde ci sono le credenze che le guidano. In un altro articolo abbiamo parlato di quanto siano importanti le credenze per la nostra salute mentale e fisica.

Normalmente ci si sente tristi quando crediamo di aver perso qualcosa, arrabbiati quando un nostro obiettivo importante viene ostacolato e felici quando ritieniamo che qualcosa di buono stia arrivando.

Modificando i tuoi pensieri potresti non essere in grado di cambiare la situazione, ma puoi almeno cambiare il modo in cui credi che la situazione si verifichi.

Nella rivalutazione cognitiva, sostituisci i pensieri che portano all'infelicità con pensieri che conducono invece alla gioia o almeno alla contentezza. Le persone con disturbo d' ansia sociale si prendono gioco di se stesse di fronte agli altri per le loro gaffe sociali. Possono essere aiutati a rilassarsi con interventi che li portano a riconoscere che le persone non le giudicano in modo severo come credono.






8.Cambia la tua risposta


Se tutto fallisce e non puoi evitarlo, modificare, spostare la tua attenzione o cambiare i tuoi pensieri e quell'emozione determina il passo finale nella regolazione dell'emozione cioè ottenere il controllo della tua risposta.

Il tuo cuore può battere come un tamburo costante di sensazioni spiacevoli quando sei ansioso o arrabbiato. Fai dei respiri profondi e magari chiudi gli occhi per calmarti. Allo stesso modo, se non riesci a smettere di ridere quando tutti gli altri sembrano seri o tristi, raccogli le tue risorse interiori e costringiti almeno a cambiare la tua espressione facciale se non il tuo umore.

Buon inizio!


Per qualsiasi dubbio o confronto noi siamo pronti ad ascoltarti.

P.

+39 331 2837728

PER INFO

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere aggiornamenti

© 2019 by L.
 

  • w-facebook
  • Instagram - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle

SEGUICI:

DOTT.SSA VALERIA LAURA GENTILE